Dichiarazione dei Redditi 2019: Detraibilità delle spese veterinarie

2019-06-10T12:34:05+00:0010 Giugno 2019|News|

In merito ad alcune segnalazioni pervenute all’Ordine, relativamente all’argomento in oggetto, sentito il parere del Dr. Aceti, Commercialista dell’Ordine, si precisa che:

Per le spese veterinarie spetta una detrazione dall’imposta lorda, pari al 19 per cento, delle spese medesime calcolata nel limite massimo di euro 387,34, con una franchigia di euro 129,11.

La detrazione spetta:

al soggetto che ha sostenuto la spesa, anche se non proprietario dell’animale;

per le spese sostenute per la cura di animali legalmente detenuti a scopo di compagnia o per la pratica sportiva(Circolare 14.06.2001 n. 55, risposta 1.4.1).

 

La detrazione, quindi, non spetta per le spese sostenute per la cura di animali destinati all’allevamento, alla riproduzione o al consumo alimentare né per la cura di animali di qualunque specie allevati o detenuti nell’esercizio di attività commerciali o agricole né in relazione ad animali utilizzati per attività illecite (DM n. 289 del 2001).

(fonte: circolare 7e/2018 dell’Agenzia delle Entrate)