il Dipartimento Veterinario  entro la fine di ottobre  deve trasmettere alla Direzione dell’ATS di Bergamo  la richiesta del rinnovo dei rapporti convenzionali con alcuni ambulatori veterinari per l’erogazione nell’anno 2020 di prestazioni specialistiche da effettuarsi sui cani e gatti temporaneamente ospitati presso il Canile Sanitario.

La  convenzione prevede delle  tariffe codificate per le seguenti tipologie di prestazione (tariffe 2019):

  • Prima radiografia                                                                  Euro 35,00
  • Successive radiografie                                                          Euro 25,00
  • Sedazione semplice                                                               Euro 15,00
  • Sedazione + anestesia endovenosa                                      Euro 30,00
  • Sedazione + anestesia endovenosa + anestesia gassosa      Euro 60,00
  • Bendaggio semplice                                                              Euro 35,00
  • Bendaggio complesso                                                           Euro 45,00
  • Bendaggio rigido con stecca , gesso o simili             Euro 60,00

Eventuali altre prestazioni specialistiche  necessarie per  la cura e il benessere degli animali, anche se non elencate nei precedenti punti, dovranno essere concordate con il responsabile del Canile Sanitario o il Veterinario Ufficiale di turno.

Per dovere informativo si precisa che il budget totale assegnato a tale attività è di 10.000 Euro complessivi.

Da una analisi delle prestazioni erogate negli anni precedenti si evidenzia che l’attività predominante è principalmente di tipo specialistico ortopedico, pertanto, questo Ufficio ritiene discriminante che le strutture (ambulatori/cliniche) ed i Veterinari che intendano proporre la propria disponibilità, siano in grado di offrire tale tipologia di prestazioni.

Inoltre,  al fine di garantire il benessere agli animali, evitando lunghi trasferimenti e contestualmente contenere il più possibile i costi di gestione, questo Ufficio ritiene fondamentale  che le strutture convenzionate rientrino  nella distanza minore dal canile sanitario ritenendo discriminante  la localizzazione geografica delle strutture da convenzionare  entro l’area evidenziata nell’allegato (buffer di 6 km dalla sede del Canile Sanitario).

Visto quanto sopra e per una corretta trasparenza informativa chiedo a codesto Ordine di avvisare i Colleghi eventualmente interessati ad aderire alla convenzione e che fossero in grado di soddisfare le condizioni sopra esposte, a trasmettere  una dichiarazione di interesse di massima da inviare a questo Ufficio entro la data del 20.10.2019 al seguente indirizzo email: paolo.castelli@ats-bg.it.